Reportage / Urbex

REPORTAGE

  • SANTO E STREGONE: OVIDIO NEL MITO POPOLARE ABRUZZESE

    Eco e Narciso - Sit Tibi Copia Nostri
    Immagini tratte da Eco e Narciso – Sit Tibi Copia Nostri, di Daniele Campea (2017). In area Peligna, soprattutto durante il Medioevo, sono sorte molte leggende riguardanti Publio Ovidio Nasone; leggende nelle quali il poeta latino nato a Sulmona nel 43 a.C. “cambia pelle” e viene identificato di volta in volta come mercante, santo e […]
  • QUESTA TERRA NON È IN VENDITA: SUGLI INCENDI MONTANI IN ABRUZZO

    Brucia da giorni la regione Abruzzo. Roghi nel pescarese, nell’aquilano e in Valle Peligna, dove numerosi incendi di matrice dolosa hanno ridotto in cenere oltre 2.000 ettari di boschi sul monte Morrone, nel Parco Nazionale della Majella. Una montagna sacra, quella dei peligni, che fu dimora dell’ascetismo di Pietro da Morrone e riparo di partigiani […]
  • CONCETTA: STORIA RESILIENTE DI UNA DONNA ABRUZZESE

    Francesco è tornato in paese per qualche giorno, dopo una lunga permanenza fuori. Ci organizziamo per mangiare insieme ed andare a camminare in montagna, come ai vecchi tempi. Mi chiede se ho voglia di pranzare da sua nonna Concetta e se poi vogliamo portarla con noi, per accompagnarla a raccogliere lo stabbio in una cascina […]
  • IL TEMPO QUI NON VALE NIENTE: LE PAGLIARE DI TIONE

    La strada che dalla Valle Subequana si snoda fino a L’Aquila seguendo il corso del fiume Aterno è desolata e selvaggia. Un non luogo affascinante costituito da scorci che si lasciano contemplare a lungo. L’immaginario mistico e sciamanico che la caratterizza è il medesimo che negli anni ha reso celebri non luoghi similari come il deserto del […]
  • LE SUGGESTIVE IMMAGINI DEL MANICOMIO DI TERAMO

    Manicomio Abruzzo
    In un libro fantastico, Colori, edito dalla Marsilio Editori, Luciana Boccardi descrive il giallo come gamma cromatica dell’estro creativo, della dinamicità, colore “dell’avventura intellettuale, dei teorici, degli astratti, della ricerca pura“. Un giallo sinonimo quindi della straordinarietà, intesa nella sua accezione più autentica: ciò che si cela al di fuori dell’ordinario. Lo sapeva bene, o perlomeno […]
  • IN VIAGGIO SULLA TRANSIBERIANA D’ITALIA

    Treno del Vino
    Foto di Antonio Secondo e Paolo d’Amato. Qualche settimana fa sono stato invitato a viaggiare sulla Transiberiana d’Italia dagli amici del Movimento Turismo del Vino Abruzzo in occasione del Treno del Vino, viaggio tematico a bordo dell’ormai celebre treno turistico, per raccontare storia, paesaggi ed essenza di una delle esperienze più evocative della Penisola. Non era la […]
  • CANSANO VECCHIA: IL BORGO ABITATO DAGLI ALBERI

    Parco della Majella
    Chi è abituato a seguire questo blog sa’, o avrà iniziato ad intuire, quanto l’Abruzzo rappresenti per molti una fonte di rinnovate scoperte. A questo proposito rivolgo a chi legge un quesito che personalmente mi viene posto spesso in merito a questo argomento …
  • SAN BENEDETTO IN PERILLIS: GUERRIERO FERITO NEL CUORE D’ABRUZZO

    gotico abruzzese
    Di questa strada non ne sa niente nessuno. Nessuno la pratica da tempo, se escludiamo i residenti del borgo. È quella che da Valle Reale, appena dietro il cimitero di Popoli, conduce in collina, alle porte di San Benedetto in Perillis. Una “accorciatoia“, come ancora qualcuno usa dire da queste parti; un passaggio tortuoso, di asfalto […]
  • SPERONE, IL PAESE ABBANDONATO DUE VOLTE | Urbex Abruzzo

    Si perderà sicuramente chi, deciso ad esplorare le aree interne di questa regione, decida di farlo alla vecchia maniera, e cioè senza l’ausilio di un navigatore. Si perderà, certo, ma di un dolce smarrirsi, tra boschi di faggi e brulli pendii scoscesi tra i quali, di tanto in tanto, vedrà spuntare una fattoria o una […]
  • LA MESSA È FINITA | Urbex Abruzzo

    ! ! ! ATTENZIONE ! ! ! Quello che stai per leggere è un contributo urbex , e cioè di esplorazione urbana, pertanto al suo interno non troverai informazioni riguardanti il luogo in cui le immagini sono state realizzate. Questo per evitare possibili contaminazioni del sito da parte di vandali, avventori della domenica e simili. Se [...]

Pin It on Pinterest

Share This